Intel a 64 bit sui desktop nel 2005

ComponentiWorkspace

L’architettura x86 verrà ampliata a tutta la gamma dei chip per desktop. Processori Celeron compresi

Intel accelera i tempi: la time line non è più distante, ma questione di pochi mesi di attesa. I processori Intel a 64 bit arriveranno infatti sul mercato entro la prima metà del 2005. L’architettura x86 verrà ampliata a tutta la gamma dei chip per desktop, compresi i processori Celeron: la tecnologia Em64T è quindi a portata di desktop. In particxolare i processori verranno lanciati in concomitanza con Windows Server 2003 x64 Edition e Windows XP Professional x64 Edition, il primo sistema operativo di Microsoft creato per supportare l’architettura x86 a 64 bit. La sfida con Amd, che aveva bruciato sul tempo Intel nel lancio dei primi processori x86 a 64 bit, continua.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore