Intel accusata di copiare

Aziende

La canadese All Computer intenta causa a Intel per violazione di brevetto.

Avrebbe copiato alcuni brevetti riguardanti la tecnologia applicata nei nuovi processori Pentium. Questo il motivo della causa intentata dalla canadese All Computer nei confronti di Intel. Con sede a Toronto, la società progetta circuiti per computer e afferma che Intel avrebbe copiato alcune sue soluzioni, coperte da brevetto, riguardanti la tecnologia dei circuiti ad alta velocità. Il risarcimento, chiesto a riparazione dei diritti, ammonta a 500 milioni di dollari. Intel ha replicato affermando che il ricorso in tribunale non ha alcun fondamento ed è pronta a dare battaglia per far valere il suo punto di vista. Ma All Computer replica affermando che prima di “dare battaglia” ha analizzato con molta cura la questione e che prima di rivolgersi al tribunale avrebbe proposto a Intel un accordo di licenza. Secondo la società canadese, la copiatura dei brevetti avrebbe avuto iniziato addirittura con Pentium II. Alcune indiscrezioni, sostengono inoltre, che questa causa potrebbe coinvolgere anche altri produttori. Nella recente causa intentata dalla stessa contro Intergraph, per esempio, erano state coinvolte anche Dell e Hp, come vendor che avevano usato tecnologie di All Computers.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore