Intel acquisisce SySDSoft

AcquisizioniAziendeMarketing

Con questa mossa Intel si rafforza nel mercato dei chip wireless e punta su 4G Lte, la banda larga mobile per la telefonia di quarta generazione

Intel compra SySDSoft percrescere nel mercato dei chip wireless dove oggi dominano Arm e Nvidia. Intel si aggiudica la maggior parte degli the assets aziendali compresa l’assunzione di 100 dei suoi ingegneri e scienziati. Nell’era Mobile, in cui l’accento si sposta su smartphone tablet (nel primo week-end apple avrebbe venduto da 500 mila a un milione di iPad 2), anche Intel non vuole perdere il ruolo di protagonista finora avuto nel mercato Pc. Con questa mossa Intel si rafforza nel mercato dei chip wireless, spingendo l’acceleratore su 4G e Lte, la banda larga mobile per la telefonia di quarta generazione.

SySDSoft realizza strumenti protocolli internet protocol per il software networking, domini fisici e radio frequenza e circuiti per le comunicazioni mobili. “L’acquisitione dei talenti ingegneristici e del design da un’aziena egiziana nel campo del wireless cutting-edge e delle tecnologie di comunicazione è la prima volta di Intel in Medio Oriente” spiega Arvind Sodhani, presidente di Intel Capital e vice presidente esecutivo presso Intel.

Intel prevede che SySDSoft  aumenterà il business multi-communication in particolare nel 4G e LTE, nell’era di miliardi di dispositivi connessi. Dopo aver acquisito McAfee per creare chip sicuri fin dal silicio, Intel ha investito nell’irlandese Altobridge.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore