Intel aiuta a fare la Nutella

Aziende

Ferrero sceglie Intel per rinnovare completamente il proprio parco notebook, personal computer e server

Solida struttura familiare, creatività, qualità e innovazione sono gli ingredienti del successo del gruppo dolciario Ferrero. Dalla mitica Nutella, ai sofisticati Ferrero Rocher, ai Mon Chéri, Tic Tac, Kinder Bueno, Kinder Sorpresa, la produzione Ferrero si è sempre contraddistinta per una particolare attenzione all’evoluzione tecnologica. L’azienda ha dato ora il via a un processo di rinnovamento di tutta la propria dotazione di personal computer, portatili e server scegliendo la tecnologia Intel. “Innovazione è una parola chiave della filosofia produttiva di Ferrero. La capacità di rinnovarsi e di crescere al passo con i tempi è stato, assieme alla qualità dei nostri prodotti, un elemento chiave del nostro successo. Per questo motivo riteniamo che Intel sia per noi il partner tecnologico più adeguato, perché dimostra il nostro stesso impegno nel miglioramento costante della qualità, confermato dagli importanti investimenti in ricerca e sviluppo al fine di garantire un elevato livello di prestazioni dei prodotti”, dice Martin Julio Flegenheimer, Direttore Sistemi informativi di Ferrero Italia. L’azienda ha quindi deciso di dotare la propria forza vendita di notebook basati sulla tecnologia mobile Intel Centrino: “Questi nuovi pc portatili rispondono perfettamente all’esigenza della nostra forza vendita di operare sul campo e di potersi collegare alla rete aziendale o al Web, ovunque e in qualsiasi momento, per scambiare informazioni relative ai clienti e garantire loro un miglior servizio”, ha detto Piercarlo Stroppiana, responsabile dell’esercizio delle infrastrutture informatiche di Ferrero Italia. Oltre ai notebook, Ferrero ha rinnovato anche il proprio parco Pc, scegliendo prodotti dotati di processore Intel Pentium 4 con tecnologia Hyper-Threading, e quello server, basati su architettura Intel Itanium 2.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore