Intel alza il sipario sul chip da sei core

ComponentiWorkspace

Intel ha tolto i veli al processore Xeon 7400, noto come Dunnington, per i server di fascia alta. Il primo server è di Unisys

Intel svela i l chip Xeon 7400, noto come Dunnington, destinato ai server di fascia alta. La CPU, con design monolitico (tutti e sei i core su un pezzo di silicio), ha 3 MB di cache L2 per ogni coppia di core, più una cache L3 condivisa da 16 MB.

A Idf Intel aveva detto che il processore Xeon X7460 a 6 core e 16 MB di cache L3 per server espandibili sarebbe stato l’ultimo progetto della generazione attuale Core 2 e sarebbe stato lanciato in settembre: il chip ha già battuto molti record prestazionali mondiali. Un server IBM System x 3950 M2 a 8 socket è la prima piattaforma che ha superato la barriera di 1 milione di tpmC con il benchmark TPC-C. Altri record prestazionali a 4 socket su HP Proliant DL580 G5, Dell PowerEdge R900, Sun Fire X4450 e Fujitsu-Siemens PRIMERGY RX600 S4.

Ma il primo server a sfruttare il chip da 6 core è di Unisys:ES7000 Model 7600R Enterprise Server, un server da 16- socket fino a 96 core.

Al chip Penryn seguirà l’architettura Nehalem.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore