Intel Challenge 2010 formerà una nuova generazione di imprenditori

AziendeMarketing

I vincitori del concorso accederanno all’Intel + Berkeley Technology Entrepreneurship Challenge presso l’Università della California a novembre

Paul Otellini, Presidente e CEO di Intel, ha affermato che l’innovazione e gli investimenti nel settore ICT (Information and Communications Technology) sono destinati ad accelerare la ripresa e la crescita dell’occupazione a livello mondiale. Nel corso del suo intervento al World Congress on IT di Amsterdam, Otellini ha anche annunciato nuovi investimenti di Intel nella didattica e ha presentato l’iniziativa Intel Challenge 2010 per la formazione di una nuova generazione di imprenditori.

Per tornare a una crescita economica costante è necessario adottare una visione a lungo termine, con una mentalità di investimento”, ha commentato Otellini. “L’innovazione si realizza combinando persone dotate di buone idee con investimenti. Sono queste le forze in grado di dar vita a nuove attività che creano posti di lavoro e, in ultima analisi, portano allo sviluppo di ricchezza e a una più elevata qualità della vita”.

Per alimentare il canale di innovazione e preparare la nuova generazione di imprenditori, Otellini ha annunciato Intel Challenge 2010, un concorso che prevede premi in denaro per i migliori business plan presentati da studenti universitari, con l’obiettivo di trasformare le idee in iniziative imprenditoriali. I business plan verranno giudicati in base al potenziale in termini di impatto positivo sulla Società e ritorno per gli investitori, espresso tramite la commercializzazione di nuove tecnologie in campi come quello dei semiconduttori, mobilità e wireless, nanotecnologia e bioscienze.

Nei prossimi dieci anni, un altro mezzo miliardo di persone entrerà nel mondo del lavoro: dobbiamo creare le condizioni per generare occupazione per loro e per l’attuale forza lavoro”, ha commentato Otellini. “Intel si impegna da oltre quarant’anni a offrire innovazioni straordinarie e sappiamo che alcune delle idee migliori devono ancora essere formulate. Con gli investimenti appropriati per creare innovatori e imprese del futuro, prepareremo il terreno per la crescita economica a livello mondiale”. L’iniziativa Intel Challenge si rivolge attualmente ad alcuni Paesi in Europa, Asia e America del Nord e del Sud. Per l’edizione 2010, il concorso verrà esteso in Europa a nuove istituzioni partner e partecipanti provenienti da Francia, Germania e Regno Unito. Informazioni su Intel Challenge sono disponibili all’indirizzo www.intel.com/education/highered/entrepreneur.

Le adesioni provengono da una rete di università, che comprende oltre 150 college che offrono corsi condotti da professori formati da Intel secondo un piano di studi incentrato sull’innovazione. I partecipanti concorreranno per vincere premi del valore di 150.000 dollari e, tramite l’iniziativa, riceveranno insegnamenti dai leader della comunità imprenditoriale. Intel prevede che nei prossimi 3 anni il concorso annuale riceverà oltre 10.000 proposte di business plan.

I vincitori accederanno inoltre all‘Intel + Berkeley Technology Entrepreneurship Challenge presso l’Università della California a novembre. Il vincitore assoluto parteciperà inoltre all’Annual CEO Summit di Intel Capital, con la possibilità di stabilire contatti e partecipare a eventi formativi con circa 600 CEO e dirigenti di aziende Global 2000.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore