Intel, dalle tecnologie alle soluzioni

Management

All’Intel Developer Forum di Barcellona la società ha espresso la propria opinione sull’andamento del mercato e ha svelato le carte sulle
proprie linee di sviluppo

E’ vero, sono stati anni di crisi. Ma l’industria è pronta a ricominciare, e il mercato seguirà. La tecnologia ritrova le motivazioni del suo sviluppo, innovazione in primis, in uno scenario completamente diverso rispetto a pochi anni fa. Oggi è tempo di incontro, per quanto competitivo, tra telecomunicazioni, computing e consumer electronics. Nuove tipologie di prodotto, nuovi servizi, nuove architetture sono all’orizzonte. E secondo Pat Gelsinger, senior vice president e chief technology officer di Intel, “la trasformazione sarà guidata dalla tecnologia digitale”. Durante il discorso di apertura tenuto in occasione dell’Intel Developer Forum di Barcellona, Gelsinger ha spinto sull’acceleratore dell’ottimismo. Gli indicatori danno segnali di ripresa debole, ma guardando le tendenze in una prospettiva più ampia, ritiene che “si passerà a una crescita razionale, dopo questo periodo di turbolenza”. Quindi niente più facili ottimismi o entusiasmi poco ragionati, poiché l’approccio deve essere pragmatico. Nello stesso tempo, però, il mercato della tecnologia ha molto da dire e molto da fare, avendo ritrovato gli argomenti per stimolare il mercato. D’altronde, “la tecnologia si applica a ogni aspetto della società”, afferma con una classica esagerazione statunitense. Le innovazioni che ci attendono sono comunque significative, come da anni non capitava in questo settore.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore