Intel delude

Workspace

L’ultima trimestrale dà segni di rallentamento per il 2006

Intel ha chiuso il quarto trimestre fornendo segnali di leggera frenata per il nuovo anno. Il fatturato si è attestato a quota 10.2 miliardi di dollari, sotto le aspettative. Intel inoltre ha registrato profitti pari a 40 centesimi per azione, anche in questo caso al di sotto le previsioni di 43 centesimi per azione.A far rallentare il colosso dei chip è stato il calo delle vendite delle unità di processori per desktop (segmento in cui Amd è in recupero). Il 2005 in generale è stato un anno positivo, ma contrassegnato da un dicembre sotto tono. Nel complesso, infine, Intel ha archiviato il 2005 con un fatturato record di 38.8 miliardi di dollari, pari a un rialzo del 13,5% rispetto al 2004, e utili pari a 8.7 miliardi di dollari, in crescita del 19%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore