Intel Developer Forum scalda i motori

ComponentiWorkspace

A Idf il colosso dei chip toglierà i veli alla prossima generazione di chip

Giovedì aprirà i battenti Intel Developer Forum al Moscone Center di San Francisco. Dopo l’edizione cinese, Idf torna negli Stati Uniti. Il keynote del Ceo Paul Otellini si focalizzerà sulla prossima generazione di processori Penryn con tecnologia a 45 nanometri (in arrivo sul mercato entro il Giorno del Ringraziamento). Inoltre con la sessione O ne True Mobile Device, Intel dirà la sua nel mercato mobile e dei dispositivi consumer low-power. A Idf Intel mostrerà le novità in ambito UMPC (l’evoluzione si chiama Mobile Internet Devices) e WiMax. I chip Penryn dovranno sfidare Barcelona di Amd (quattro core sulla stessa porzione di silicio), mentre quest’ultima passerà ai 45 nanometri solo entro metà 2008. Le altre novità attese nel 2008 sono: il processore x86, nome in codice Silverthorne; la start-up Clearwire dedicata al WiMax network. In questa edizione di Idf mancheranno presentazioni della divisione Digital Home: quindi nessuna novità Viiv sembra sulla rampa di lancio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore