Intel dimezza gli utili

AziendeMercati e Finanza

La guerra dei prezzi contro Amd pesa sul secondo trimestre

Intel ha chiuso il secondo trimestre con utili in calo del 56%, a 885 milioni di dollari, rispetto ai 2,04 miliardi dello stesso periodo dell’anno precedente. Oneri per stock option e rivalità con Amd, che ha scatenato una guerra dei prezzi, pesano sulla trimestrale di Intel. I ricavi si sono fermati a 8 miliardi di dollari, contro i 9.23 miliardi di dollari dello stesso trimestre 2005. Intel sta lanciando nuovi chip proprio in queste settimane: dopo Xeon dual core è stata la volta di Itanium 2 dual core e il 27 luglio toccherà a Conroe per desktop; inoltrte l a sfida a quattro core, con Clovertown per server e il chip desktop Kentsfield, è attesa nel quarto trimestre. Inoltre una nuova riorganizzazione interna, dopo due trimestrali no soddisfacenti, sarebbe in vista tra le fila di manager di Intel, dopo l’annuncio di mille esuberi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore