Intel dovrà affrontare l’Antitrust Usa

Autorità e normativeNormativa

Dopo l’Antitrust Ue, sarà l’americana Ftc a mettere sotto indagine il colosso dei chip Intel

I problemi Antitrust di Intel non saranno più limitati all’ Unione europea , al Giappone e alla Corea del Sud . La statunitense Ftc vuole stringere d’assedio Intel, per mettere sotto la lente anche negli Usa il colosso dei chip e verificare se abbia usato strumenti illegali per escludere la rivale Amd dalla concorrenza.

La Federal Trade Commission (FTC) ha aperto un’indagine contro Intel l’anno scorso, e ora tre su quattro commissari, compreso il chairman di FTC John Leibowitz, sono intenzionati ad andare avanti.

Già nel 2008 il procuratore generale di New York Andrew Cuomo aveva cercato di stabilire se Intel avesse praticato concorrenza sleale contro la rivale Advanced Micro Device (Amd).

Leggi: L’Antitrust Ue pubblica le prove contro Intel

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore