Intel e Amd, inversione di tendenza

Aziende

Per entrambe le società, il quarto trimestre dellanno potrebbe rivelarsi migliore delle stime precedentemente fatte

Buone notizie dai due principali produttori di processori. Sia Intel che Amd ritengono di poter raggiungere risultati significativi in questultimo scorcio dellanno, con una ripresa rispetto al precedente trimestre. Per Amd la crescita potrebbe essere del 35% rispetto al terzo trimestre, con un fatturato di 700 milioni di dollari contro i 508 precedenti. Landamento positivo dovuto sia alla ripresa della vendita delle memorie flash, sia al buon proseguimento delle vendite di prodotti wireless, al momento trainanti sul mercato. Anche Intel non se la passa male, tanto che prevede di poter raggiungere un fatturato di circa 6,8 o 7 miliardi di dollari nel trimestre contro i 6,5-6,9 miliardi precedentemente previsti, grazie soprattutto allandamento delle vendite in Asia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore