Intel e i chip a basso consumo

Workspace

Nuovi processori destinati ai server ultradensi

Durante il Comdex, Intel ha annunciato una nuova linea di processori indirizzati al mercato dei server ad alta densità, che richiedono ridotti consumi e piccole dimensioni. Presso alcuni provider infatti, oltre che per quantità di banda consumata, il costo dellhousing viene pagato per occupazione di spazio, e la possibilità di ospitare centinaia di server in un unico armadio a rack può rappresentare un sicuro risparmio. I sistemi di Intel saranno basati su processori Pentium III Tulatin a 700MHz e chipset 440GX, includeranno 512KB di cache di secondo livello on-die e supporteranno memorie SDRam PC 100. Il processore Pentium III Tualatin ha un consumo molto basso ed è basato su tecnologia a 0,13 micron. Tra i primi a produrre sistemi completi di questo tipo saranno Compaq e HP, che hanno annunciato prodotti a uno e due processori e funzionalità tipiche da server, come la possibilità di scambiare componenti senza fermare il sistema.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore