Intel e Ibm sviluppano una piattaforma mobile

ComponentiWorkspace

E’ dedicata alla progettazione elettronica e assicura una migliore produttività grazie al software cadence Design Systems.

Ibm e Intel, con l’apporto di Cadence, annunciano l’avvio di una collaborazione con l’obiettivo di sviluppare una workstation mobile dedicata alla progettazione elettronica. La nuova piattaforma utilizza la tecnologia Intel di Centrino, i notebook ThinkPad di Ibm e il software Cadence Design Systems. Un’insieme di tecnologia di alto livello che permette non solo di usare la worstation in qualsiasi luogo, ma anche di aumentare la produttività. L’annuncio è stato dato da Ibm, Intel e Cadence nel corso della conferenza Design Automation, recentemente svoltasi negli Stati Uniti. Per Intel, questa piattaforma aiuterà a migliorare i cicli di sviluppo e consentirà ai produttori di semiconduttori di diminuire il time-to-market, in modo da essere maggiormente competitivi sul mercato. “Questa soluzione – ha affermato Kevin Reardon, general manager, Ibm Global electronics industry – cambierà il modo di lavorare dei progettisti. Una workstation mobile ThinkPad permetterà loro di dedicarsi al design elettronico in modo sicuro, restando collegati tramite reti wireless per ampliare le possibilità di dove e quando lavorare”. La versione pilota del progetto utilizzerà il sistema operativo Linux, ma la piattaforma ThinkPad consentirà la scelta di diversi ambienti di sviluppo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore