Intel e Nvidia: matrimonio di in-convenienza

ComponentiWorkspace

Il mercato dei semiconduttori sta disseminando il nostro cammino di
interessanti ?quasi alleanze? nel mondo della grafica

IL NEMICO del mio nemico è un po’ meno mio nemico, e sarò gentile con lui solo fino a che continuerà a colpire il mio nemico. Questo diceva nel tredicesimo secolo un signore della guerra del popolo mongolo, tentando di descrivere l’attuale mercato dei semiconduttori, dopo aver mangiato del formaggio avariato. Il mercato sta disseminando il nostro cammino di interessanti ?quasi alleanze? nel mondo della grafica. Intel lavora sodo su molti progetti di GPU, ma questo non le impedirà nel frattempo di dare una pacca sulle spalle a Nvidia. Si vocifera che Intel sarebbe molto ben disposta a sostenere Nvidia quasi in ogni modo, non perché tra le due aziende ci sia un particolare feeling, ma perché è sempre meglio Nvidia dell’odiata unione AMD+ATI. Ci sarebbe da chiedersi quanto durerà quest’amore. Io scommetto fino all’inizio del 2009: è un matrimonio di in-convenienza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore