Intel fa marcia indietro con Viiv

Aziende

Intel si consola sapendo che anche la rivale Amd ha avuto poco successo con la sua piattaforma per l’intrattenimento digitale

LA PIATTAFORMA Viiv di Intel doveva portare l’intrattenimento digitale in tutti i salotti e con ogni dispositivo multimedial e, ma a quanto sembra il gigante dei chip ha deciso di mettere un freno al progetto.

Secondo il New York Times, che ha contattato sull’argomento i funzionari dell’azienda, Intel ha deciso di cessare la promozione della tecnologia Viiv nella sua forma originale.

Cambiando idea, Intel continuerà a promuovere una versione della piattaforma dedicata ai PC per l’intrattenimento domestico che utilizzano i suoi processori dual core.

Questi PC porteranno l’etichetta “Intel Core 2 with Viiv technology” che ne garantirà un più efficace impiego con i contenuti multimediali e le trasmissioni televisive. Isomma, un progetto decisamente meno ambizioso di quello originario.

Intel si consola sapendo che anche la rivale AMD ha avuto ben poco successo con la sua piattaforma simile.

Altre informazioni le trovate qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore