Intel fa shopping di brevetti di InterDigital

AcquisizioniAziendeMarketing
Intel acquisisce i brevetti di InterDigital

Intel acquisirà asset brevetti di InterDigital per 375 milioni di dollari

Mentre infuriano le “guerre dei brevetti” nel mercato Mobile, Intel acquista brevetti di InterDigital. Ormai vicina al debutto nel mercato tablet con Windows 8, dopo il lancio del primo smartphone, Intel si mette al riparo sotto il profilo della proprietà intellettuale. Già nel 2011, InterDigital voleva capoitalizzare il proprio asset brevetti: con l’acquisizione da parte di Intel, il gioco è fatto. Intel non ha speso cifre da capogiro, rispetto alla concorrenza: 220,000 mila dollari a brevetto. Un anno fa venivano venduti gli asset brevetti di Nortel per 4.5  miliardi di dollari (750,000 per brevetto), poi Google ha speso 12.5 miliardi di dollari per aggiudicarsi Motorola Mobility (pagando 735.000 dollari per brevetto, se il business hardware fosse stato valutaro zero).

Intel acquisirà asset brevetti di InterDigital per 375 milioni di dollari. L’acquisizione, che verrà finalizzata nel terzo trimestre, è un nuovo tassello di Intel nella strategia mobile. Sia il titolo di InterDigital che quello di Intel hanno guadagnato terreno.

Sai scegliere il processore giusto? Scoprilo con un QUIZ!

Intel acquisisce i brevetti di InterDigital
Intel acquisisce i brevetti di InterDigital
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore