Intel guarda ai chip di Apple

AziendeMarketing

Mentre entra nel vivo il contenzioso sui brevetti fra Apple e Samsung, Intel diventa protagonista dei runors di Borsa. Vediamo perché

‘In base a un certo numero di input, crediamo che Intel stia… mirando al foundry business di Apple” ha scritto Gus Richard, analista di Piper Jaffray. Intel non commenta le speculazioni, ma i rumors crescono da quando Apple e Samsung sono ai ferri corti per denunce e controdenunce di brevetti. Per bypassare i contenziosi legali fra Apple e Samsung, Intel avrebbe l’opportunità di prendere al laccio Apple come cliente chip. Apple utilizza i chip Intel sui Mac, ma su smartphone e tablet usa i chip Apple A5 basati su chip Arm, ma assemblati da Samsung. Attualmente è infatti Samsung la fabbrica dei processori Apple A4 e A5, usati in iPhone 4 e iPad 2 rispettivamente (ma nel prossimo iPhone 5 Apple adotterà il chip dual-core A5).

Anche secondo la società d’analisi Rodman & Renshaw a Intel potrebbe dischiudersi questa opportunità d’oro, vistooltretutto che il prossimo Windows 8 supporterà i rivali chip Arm e Nvidia Tegra, per salire sui tablet.

Apple in questo momento si sta guardando intorno. Oltre a Intel (che nel mercato smartphone e tablet è all’inizio), Apple potrebbe rivolgersi a Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC). Ma Intel ha una marcia in più: tramite la sua joint venture sulle Flash con Micron Technology, Intel è anche produttore di memorie flash e solid-state drives (SSD). E Apple, se vuole “rompere” gli accordi con Samsung (accordi del valore di 5,7 miliardi di dollari), è molto interessata anche a questa fascia di prodotti.

Ma non è tutto così semplice: poiché Samsung e Apple hanno sviluppato insieme i processori, ciò significa che Samsung potrebbe portare Apple in tribunale se pensasse che i chip costruiti da un rivale come Tmsc o Intel, a partire dal 2012, fossero basati sulla sua tecnologia originale.

Apple iPad 2
Apple iPad 2
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore