Intel IDF 2008, i processori Core i7 mettono il turbo

ComponentiManagementWorkspace

Pat Gelsinger, Senior Vice President e General Manager Digital Enterprise Group di Intel, ha presentato le caratteristiche della nuova famiglia di CPU Intel

“Pervasivi, a elevate prestazioni ed efficienti dal punto di vista energetico”, così Pat Gelsinger, Senior Vice President e General Manager Digital Enterprise Group di Intel, ha presentato a San Francisco la famiglia dei processori di nuova generazione con una nuova modalità “turbo” che dovrebbe consentire alle CPU di raggiungere prestazioni superiori senza produrre maggior calore. I primi prodotti in produzione saranno i chip per i desktop, i processori Intel Core i7 (già conosciuti con il nome Nehalem-EP), poi sarà disponibile una versione progettata appositamente per i server (Nehalem-EX), seguiranno le versioni client desktop e mobile, ma solo nella seconda metà del 2009. La tecnologia Hyper-Threading si spingerà fino ad offrire 8 thread su 4 core (inizialmente) con ampia larghezza di banda della memoria grazie a QuickPath Interconnect (un sistema di connessione di processori, chipset e memoria che amplia fino al triplo la banda a disposizione).

Per il mercato della grafica, Gelsinger conferma i tempi di attesa per Larrabee (basato su Architettura Intel) che arriverà solo a cavallo tra il 2009 e il 2010 con supporto per DirectX e OpenGL.

Infine grande attenzione per tutto il mondo Internet e la vasta area, destinata a crescere sempre di più, del computing embedded. E’ un mercato che arriverà ben presto a fare i conti con 15 miliardi di dispositivi inteconnessi tra sistemi di networking IP, sicurezza, dispositivi video e applicazioni dedicate per sistemi medicali e automotive.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore