Intel inciampa negli Ssd, ma rimuove il firmware della discordia

ComponentiWorkspace

Il firmware sugli Ssd di Intel avrebbe generato la perdita dei dati immagazzinati sul disco. Intel corre ai ripari

Dopo il problema di corruzione dei dati legati alle password del Bios, ora Intel è inciampata di nuovo negli Ssd (X-25 M a 34 nm): il nuovo firmware avrebbe generato la perdita dei dati immagazzinati sul disco, ad alcuni utenti di Windows 7.

Per correre ai ripari,Intel rimuove il firmware. Sul forum di Intel, gli utenti avevano denunciato i problemi occorsi al riavvio del nuovo sistema operativo di Microsoft.

“Intel è stata informata dai propri utenti dei problemi che il firmware 02HA ha causato su certi sistemi con Windows 7. Stiamo investigando sul problema e lavorando ad una soluzione” ha reso noto l’azienda. “Il download dell’aggiornamento è temporaneamente sospeso in attesa del rilascio di una versione corretta“.

Leggi: Windows 7 è nei negozi

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore