Intel introduce Core vPro

ComponentiMarketingWorkspace
intel Core vPro
0 0 Non ci sono commenti

I processori vPro salgono su un quinto dei computer aziendali, ma la percentuale è in crescita. Chi sostituisce i vecchi Pc, sceglie modelli di fascia alta

Intel si avvicina al suo obiettivo di eliminare i cavi dai Pc. Il nuovo chip Intel Core vPro di quinta generazione fornisce migliori performance, superiore autonomia e grafica ottimizzata. Il processore include la tecnologia di Intel wireless display, per consentire agli utenti di condividere presentazioni in conference room senza la necessità di cavi, e wireless docking.

Intel ha spiegato che chi sostituisce i vecchi Pc, sceglie modelli di fascia alta, per ottimizzare sicurezza ed efficienza. I computer vPro possono connettersi al WiFi, direttamente, senza passare dai cavi, per collegarsi a proiettori e grandi schermi. Non servono più neanche le docking station.

I processori vPro salgono su un quinto dei computer aziendali, ma la percentuale è in crescita. I chip vPro sono più profittevoli per l’azienda di Santa Clara: hanno superato i “100 milioni i vPros installati nel businesses oggi.” I vPro sono dedicati a notebook, desktop e dispositivi convertibili.

intel Core vPro
intel Core vPro

Oltre a Core vPro per il business, Intel ha iniziato a vendere la serie Core i di quinta generazione per desktop consumer e notebook di fascia alta, e i chip Core M per laptop e tablet. Tutti e tre si basano su un’architettura a 14 nanometri.

Anche la serie Core i include funzionalità di wireless display, note come “WiDi,” ma i processori vPro aggiungano misure di sicurezza potenziate.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore