Intel lancia il nuovo Atom con tecnologia Pine Trail

ComponentiWorkspace

Il chip per netbook Atom si aggiorna con controller di memoria e grafica integrati: in arrivo Atom N450, NM10 Express, Atom D410 e D510 dual-core. Ottanta netbook, targati Hp, Acer, Dell, Asus, Toshiba e Lenovo, saranno presentati al Ces

Intel Atom, il processore al debutto dalla primavera 2008 che ha trainato il segmento netbook, si rinnova. Intel svela la tecnologia “Pine Trail” del nuovo Atom che salirà sui primi netbook (targati Hp, Acer, Dell, Asus, Toshiba e Lenovo) in occasione del Consumer Electronics Show (Ces) di Las Vegas dal 4 gennaio: Intel parla di 80 nuovi netbook.

Il design di Pine Trail scommette sulle funzioni grafiche: i nuovi Atom hanno controller di memoria e grafica integrati nella CPU e sono a basso consumo, dimensioni ridotte e prestazioni più elevate.

Diminuendo i chip da 3 a 2, le dimensioni del package sono state tagliate del 60%. Il livello più elevato di integrazione e processo produttivo a 45 nm abbassa significativamente anche il consumo energetico: è una riduzione del 20% del consumo energetico medio rispetto alla generazione precedente, per prolungare la durata della batteria dei netbook.

Un’altra delle caratteristiche della nuova piattaforma è l’integrazione del controller di memoria e della grafica nella CPU, una vera novità del settore per i chip x-86. Questo significa due chip (CPU+chipset) invece dei tre precedenti (CPU, chipset, I/O Controller Hub), un valore TDP inferiore e una riduzione sostanziale dei costi, dell’ingombro complessivo e del consumo energetico.

La più recente piattaforma Intel Atom per i netbook è composta dal nuovo processore Intel Atom N450 e dal nuovo chipset Intel NM10 Express a basso consumo. Per i PC desktop entry-level è costituita dal processore Intel Atom D410 o D510 dual-core, sempre abbinato al chipset Intel NM10 Express. Il processore Atom è stato progettato appositamente per dispositivi compatti e a basso consumo e continua a essere il piú piccolo chip finora realizzato da Intel e basato sul processo produttivo a 45 nm con gate metallici ad alta costante k (high-k).

N450 è un processore Atom single-core con 512 KB di cache L2 e un TDP totale di 7 watt, incluso il chipset. D410 per i PC desktop entry-level è un processore Atom single-core con 512 KB di cache L2 e un TDP totale di 12 watt, incluso il chipset, mentre D510 per i PC desktop entry-level è un processore Atom dual-core con 1 MB di cache L2 e un TDP totale di 15 watt, incluso il chipset. Tutti i nuovi chip operano a 1,66 GHz. Prezzi e disponibilità verranno annunciate a gennaio, non appena i sistemi saranno resi disponibili dagli OEM. Si tratterà di netbook equipaggiati sia con sistema operativo Windows 7 Starter o Home Basic, oppure con Windows XP Home o Intel Moblin Linux.

Secondo ABI Research, la fornitura complessiva di processori Atom in tutti i segmenti continuerà a crescere dai 40 milioni consegnati ad oggi, fino a raggiungere centinaia di milioni di unità entro il 2011.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore