Intel: prodotti, tecnologie e tool per la digital home

LaptopMobility

Le novità presentate all’Intel Developer Forum.

Nel corso dell’Intel Developer Forum Fall 2003, Intel ha presentato alcuni prodotti che sono già disponibili o che saranno introdotti a breve sul mercato, effettuando tra l’altro la dimostrazione di uno stream video ad alta definizione eseguito con un processore per PC desktop annunciato in precedenza, il processore Intel Pentium 4 Extreme Edition a 3,20 GHz con supporto per la tecnologia Hyper-Threading1, dotato di 2 MB di cache aggiuntivi. Questo nuovo processore è destinato ai videogamer di fascia alta e agli utenti più esigenti. Sul mercato saranno presto disponibili prodotti innovativi che offriranno ai consumatori un’esperienza ottimale nella Digital Home. Gateway sta per annunciare il sistema LCD Media Center, un dispositivo all-in-one per l’intrattenimento digitale. Intel e Gateway hanno collaborato a stretto contatto per introdurre questo prodotto innovativo sul mercato, che è basato su un processore Intel Pentium 4 con tecnologia HT2, una tecnologia che consente di eseguire contemporaneamente più programmi in modo fluido e efficiente, ad esempio registrare un programma TV in background e eseguire un videogame 3D in primo piano allo stesso tempo. Intel ha presentato la soluzione Intel 815 Digital Set Top Box Reference Design, che offre una potente piattaforma per la decodifica di software per consentire lo sviluppo di soluzioni a basso costo che forniscano video on demand tramite una connessione a banda larga. Grazie a questa piattaforma flessibile, gli OEM potranno rapidamente introdurre sul mercato soluzioni per il segmento in rapida crescita dei video IP on demand, destinate sia al settore della Digital Home che a quello alberghiero. La piattaforma consente ai service provider di aggiungere ulteriori servizi opzionali mentre continua lo sviluppo di segmenti di mercato quali Voice over IP e gateway/access point residenziali. Inoltre può essere utilizzata per applicazioni come i registratori di contenuti multimediali digitali di rete e i Personal Video Recorder. I prodotti basati su questa piattaforma Intel sono disponibili presso Wyse Technology. Intel ha inoltre presentato la nuova generazione di dispositivi DMA (Digital Media Adapter), che consentono di trasferire video, musica e fotografie digitali senza cavi dal PC alla TV e allo stereo. I DMA includono i prodotti iCube Play@TV e Lenovo Media Link. Altre architetture di prodotti e tecnologie innovative contribuiranno a semplificare l’uso dei prodotti per la Digital Home e a renderli più divertenti. Louis Burns, Vice President e Co-General Manager del Desktop Platforms Group di Intel, ha effettuato la prima dimostrazione in pubblico di una soluzione grafica PCI Express x16, lo standard di I/O di nuova generazione che sarà disponibile nei prodotti nel 2004. Intel ha annunciato la specifica di formato BTX (Balanced Technology Extended), il cui nome in codice era “Big Water”, che rappresenta la nuova generazione di architetture per i sistemi PC ed è destinata a sostituire la famiglia di formati ATX delle schede madri nel corso del tempo. Grazie a BTX, il settore riuscirà ad ottenere un maggiore equilibrio nella gestione termica, nelle dimensioni e nei formati dei sistemi, nell’acustica e nelle prestazioni. Il formato BTX supporta i tradizionali PC desktop e garantisce lo sviluppo di PC di formati ridotti basati su specifiche di settore. Una nuova tecnologia Intel, che sarà disponibile a metà del 2004, consentirà di semplificare l’home networking integrando le funzionalità di router e access point wireless nel PC per contribuire a ridurre l’esigenza di dispostivi esterni o cavi nella realizzazione delle piccole reti domestiche. Intel ha inoltre anticipato una tecnologia di accensione/spegnimento immediato, che consente agli utenti di premere il pulsante di accensione per ottenere il PC pronto per l’uso in pochi secondi. In caso di interruzione di corrente, questa tecnologia permette un ripristino immediato del sistema senza perdita di dati e senza richiedere il reboot del PC durante il normale funzionamento. Per trasformare la Digital Home in realtà, la possibilità di condividere contenuti protetti tra dispositivi rappresenta un fattore importante. Le aziende dei settori dell’informatica, dell’elettronica di consumo e dell’intrattenimento hanno trovato una soluzione a questa esigenza nella tecnologia per la gestione dei contenuti DTCP/IP (Digital Transmission Content Protection over IP), sviluppata in collaborazione da Intel, Hitachi, Toshiba, Sony e Matsushita (Panasonic), che consente di distribuire contenuti di intrattenimento digitale di qualità superiore tra i dispositivi della Digital Home attraverso reti wired o wireless. La specifica DTCP/IP revisione .9 è disponibile all’indirizzo Web www.dtcp.com Per accelerare lo sviluppo di nuovi prodotti nell’ecosistema della casa digitale, Intel offre una suite completa di tool basati su tecnologia UPnP per le principali piattaforme hardware e software disponibili nel settore.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore