Intel scommette sulle Cpu Skylake

ComponentiWorkspace
Intel scommette su SkyLake a 14 nm
1 0 Non ci sono commenti

La Cpu Skylake rappresenterà la seconda generazione di chip a 14nm di Intel, che segue la famiglia Broadwell ma introduce una nuova, migliorata microarchitettura: rappresenta la fase ‘tock’ nel modello di sviluppo ‘tick-tock’ di Intel

Intel ha annunciato i risultati del secondo trimestre, riportando una crescita in linea con le aspettative, mentre i profitti calano del 3% anno su anno.

Intel scommette su SkyLake a 14 nm
Intel scommette su SkyLake a 14 nm

I chip noti col nome in codice di Broadwell, ufficialmente lanciati a gennaio al CES 2015, in ritardo, sono CPU che avrebbero offerto modesti incrementi di performance ed autonomia attraverso un’ampia varietà di Pc mainstream. Questi chip Broadwell, inclusi i Core M chip arrivati a fine 2014, equipaggiano gli attuali Windows PC e Mac in commercio. La prossima generazione di Cpu si chiamerà Skylake.

Inoltre, la transizione ai chip da 10nm arriverà più tardi, slittando alla seconda metà del 2017. Intel pensa di colmare il gap con una terza generazione di processori Core a 14nm.

Skylake sarà la seconda generazione di chip a 14nm di Intel, che segue la famiglia Broadwell ma introduce una nuova, migliorata microarchitettura: rappresenta la fase ‘tock’ nel modello di sviluppo ‘tick-tock’ di Intel.

Cannonlake a 10 nm sarà rilasciato più tardi del previsto e verrà preceduto da Kaby Lake a 14nm, costruito sulle basi della micro-architettura di Skylake, ma con migliori performance. Nella seconda metà del 2017, è previsto il debutto del primo prodotto a 10nm, nome in codice Cannonlak.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore