Intel svela il chip da 48-core e Atom Sdk

ComponentiWorkspace

Il processore da 48-core di Intel è il successore di Polaris e si chiama Single-chip Cloud Computer (SCC): è composto da 1.3 miliardi di transistor. Inoltre Intel presenta Atom Developer Program SDK, in beta per Windows e Moblin

Intel ha tolto i veli al chip da 48-core: si chiama Single-chip Cloud Computer (SCC), ed è composto da 1.3 miliardi di transistor. Si tratta dell’erede di Polaris da 80-core, prodotto nel 2007 dalla Tera-scale research di Intel. Ogni chip può trasportare 64 Gbyte di dati per secondo.Il chip, che consiste di 24 moduli dual-core, consuma tra 25 e 125 Watt.

Infine Intel presenta Atom Developer Program SDK , in beta per Windows e Moblin: è il software development kit, presentato all’ Idf di settembre, per realizzare applicazioni netbook da offrire tramite store online. Dalle Faq emerge che gli sviluppatori deideranno il prezzo delle applicazioni e riceveranno fino al 70% del fatturato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore