Intel svela il chip WiMax

MobilityNetworkWlan

La banda larga senza fili è in fase sperimentale. Con Pro/Wireless 5116

Il chip Rosedale è il primo processore di Intel per il WiMax. Il processore Pro/Wireless 5116, un system-on-a-chip altamente integrato, rinnova la tecnologia wireless all’insegna della banda larga. Si basa sullo standard Ieee 802.16, è in grado di abilitare la trasmissione di dati a elevata velocità a larga distanza, potenzialmente fino a 15 miglia. Intel promuoverà il WiMax in quelle aree dove per esempio non arriva la classica broad band. Il WiMax potrebbe rivelarsi la tecnologia per la prossima espansione di Internet, nelle zone non ancora coperte dalla rete Dsl.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore