Intel, utili in crescita, ma problemi per l’eccedenza

Workspace

Ricavi in aumento del 18% e utili quasi raddoppiati, ma aumentano i prodotti invenduti.

Eccesso di capacità produttiva rispetto alla domanda, si lasciano scappare alcuni osservatori. Sta di fatto che nell’ultimo trimestre Intel registra un incremento significativo dei ricavi, +18%, a quota 8.05 miliardi di dollari contro i 6.82 del precedente anno, e utili pressoché raddoppiati passati da 896 milioni a 1.76 miliardi. Equivalenti a 27 centesimi. Dati interessanti e in linea con le previsioni degli analisti, che vengono però oscurati dal rallentamento del titolo in borsa, che ha perso circa il 5% a Wall Street, a causa del taglio delle stime relative ai margini e alle dichiarazioni che rivelano un aumento dei prodotti invenduti. Per la fine dell’anno, il Mol è stato abbassato al 60% dal precedente 62%. Una variazione dovuta principalmente al calo dei prezzi e alla introduzione di prodotti che assicurano margini minori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore