Intel vende il business della comunicazione

Aziende

La cessione a Marvell Technology Group dei processori embedded XScale in
smartphone e Pda ha portato nelle casse di Intel 600 milioni di dollari

Intel vende il business della Communication e application processor, con 1400 dipendenti, a Marvell Technology Group per 600 milioni di dollari. Intel cede i processori embedded XScale utilizzati in smartphone e Pda. La vendita dei rami non performanti era stata annunciata dal Ceo Paul Otellini lo scorso aprile, ma In-Stat solleva l’interrogativo su quale strategia Intel adotterà nell’ambito dei comunicazioni e dispositivi mobili. Per esempio Intel ha necessità di inventare un chip convergente per i dispositivi mobili come Ultra Mobile PC (mentre Sony ha annunciato ieri che ha in progetto di sostituire l’hard drive di Origami con sistemi basati su Flash).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore