Intel verso il Terahertz

Workspace

Il gigante dei chip rivoluziona la tecnologia della produzione dei microprocessori

Intel ha annunciato lo sviluppo di una nuova struttura e di un nuovo materiale per fabbricare chip e transistor con consumi e sviluppo di calore bassissimi, cosa che permetterà di includere in un singolo pezzo di silicio una quantità molto maggiore di transistor. Lazienda sostiene che alcuni elementi di questa nuova tecnologia faranno la loro apparizione in prodotti commerciali a partire dal 2005. I dettagli sulle novità di questa tecnologia, battezzata Terahertz transistor, ancora non sono noti, ma Intel si aspetta di riuscire a fabbricare piccolissimi transistor da 15 nanometri, misura di molto inferiore ai 70 nanometri raggiunti dalle tecnologie attuali. A seguito dellannuncio, le azioni Intel hanno subìto un sensibile rialzo al mercato Nasdaq.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore