Internet diventerà super veloce grazie ad un piccolissimo chip

Banda LargaNetwork
il chip che rende internet velocissima
2 5 Non ci sono commenti

Il concetto di internet veloce in Italia è lontano da quello della maggior parte dei paesi occidentali. E ora un piccolissimo CHIP accelera ancora le cose.

Internet veloce è davvero veloce (per chi ha la fortuna di accedervi) e semplifica la vita delle aziende non poco, permettendo di fare operazioni anche lunghe in poco tempo e di tenere i contatti con clienti sparsi in tutto il mondo. E la fibra di Google? E’ come guidare un’auto sportiva e competere con il go-cart che avete in casa. Una nuova tecnologia IBM, però, apre le porte a connessioni che definire veloci è riduttivo. Per continuare con il confronto di prima, parliamo di guidare un jet.

I ricercatori IBM in Svizzera hanno appena svelato il prototipo di un convertitore da analogico a digitale (ADC) energeticamente efficiente che abilita connessioni veloci fino a 400 gigabit al secondo. E’ 400 volte più veloce di Google Fiber e non ci spingiamo in confronti con la velocità media della connessione italiana per non rovinarvi la giornata. Diciamo semplicemente che è tanto veloce da scaricare un film lungo 4 ore, a risoluzione 4K in pochi secondi. Che meraviglia!

Il chip ADC è stato realizzato per scopi più nobili che scaricare un film. E’ legato allo Square Kilometer Array in Australia e Sudafrica per permetterci di scrutare centinaia di milioni di anni luce nello spazio e darci un’idea più precisa di come fosse l’Universo ai tempi del Big Bang. Questo impressionante telescopio radio è anche in grado di divorare enormi quantità di dati. Parliamo di di un esabyte al giorno. Impossibile perfino da immaginare.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore