Internet entra al festival induista

Network

I 50 milioni di pellegrini del Kumbh Mela potranno comunicare via Rete

Internet finora non ha avuto ancora modo dentrare al Kumbh Mela , il più grande Festival induista, ma da questanno chi si recherà allevento potrà comunicare con i suoi cari via email. Ci saranno una ventina di chioschi e due cyber cafe allestiti nei 14.000 ettari della zona del Festival da Webdunia.com, il website ufficiale per ledizione 2001 del Kumbh Mela. Il Governo stima che interveranno 50 milioni di persone. Se anche solo il 10% utilizzerà i nostri servizi, capite che rimane unoccasione da non perdere spiega Manas Mohan, vice-presidente marketing di Webdunia. I pellegrini che arrivano dai piccoli villaggi dellinterno guardano ovviamente al pc con un misto di sospetto e timore, ma in ogni caso per queste persone il fatto di avvicinarsi a Internet rappresenta una grande esperienza ho sentito di persone che possono fare di tutto con il pc in nazioni come gli Stati Uniti. Ho sentito anche di lettere che si possono inviare e che vanno più veloci dellIndian Postal Service ha dichiarato Ram Raghu Bilas, pellegrino proveniente da Baijalpur della regione di Uttar Pradesh. In occasione delle prime giornate del Festival, i chioschi però non si sono rivelati sufficienti Il problema di Webdunia è che non si sono assicurati che linfrastruttura sia pronta prima dellinizio dellevento. Noi ci eravamo offerti per assicurare lassistenza a tutte le macchine prima dellinizio del Kumbh Mela, osserva Robin Dixit, dellInfo Genesis Centre, la compagnia statunitense che ha fornito i 40 pc a Webdunia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore