Su Windows 8 e RT, Internet Explorer 10 integra Flash

AziendeMarketing
Internet Explorer 10 apre a Flash

Microsoft continua a credere in browser privi di plug-in. Flash in IE10 su Windows 8 e Windows RT è una soluzione-ponte. Ma i siti dovranno passare alle tecnologie HTML5

Internet Explorer 10 (IE10) di Microsoft pone la parola fine alla messa al bando di Flash di Adobe su IE10 in Windows 8 e Windows RT. A due settimane dallo sbarco di Ingternet Explorer 10 per Windows 7, i contenuti Flash diventano visibili di default quando gli utenti arrivano su un sito che ancora li adopera, con l’eccezione di un piccolo numero di siti web che rimangono tuttora incompatibili. Dunque semaforo di Microsoft a Flash su Windows 8 classico e in versione touch.

Le giustificazioni di Microsoft contro Flash in IE10 riguardavano il suo spreco di risorse. L’uso dissoluto di risorse, il suo impatto sulla durata della batteria nei portatili e la sua impossibilità di lavorare con schermi touch erano tre argomenti sui quali i consumatori, spesso bombardati da un utilizzo smodato di Flash da parte delle pubblicità, sono sempre più sensibili. Comunque sia, Microsoft ha finalmente ritenuto che Flash adesso si comporta bene sui dispositivi mobili touch dopo che Adobe, messa sotto pressione ormai da anni sia da Apple che da Google, aveva accelerato il lavoro sul plug-in. Internet Explorer integra tuttavia un piccolo elenco di siti in cui Flash sarà automaticamente disabilitato: sono gli irriducibili senza Flash. Prima di adesso invece esisteva una white list di siti ai quali Flash poteva accedere.

Sulle orme di Apple Microsoft in un primo tempo aveva optato per un IE 10 in Windows 8 senza plug-in: dunque via libera ad HTML5 e abbasso Flash. A partire dal debutto di iPad molti siti online di alto profilo ( da CNN a New York Times) avevano adottato HTML5 per la multimedialità. Google da parte sua aveva adottato gli standard supportando HTML5 su Youtube.

Ma il supporto di Flash è solo una scelta transitoria per Microsoft che naturalmente continua a credere in browser privi di plug-in. Flash in IE10 su Windows 8 e Windows RT è una soluzione-ponte che i siti dovranno usare per adottare finalmente le tecnologie HTML5.

Microsoft però è pragmatica: finora ha venduto un milione e mezzo di Surface, e nel mercato ad alta crescita dei tablet, non è un numero soddisfacente, rispetto ai 22.9 milioni di iPad venduti nell’ultimo trimestre del 2012: sono stati venduti un milione di Surface RT e 400.000 di Surface Pro, però Microsoft scommette sul Pro con Windows 8. Windows store ha circa 47,000 apps, contro le 300.000 applicazioni per Apple iPad. In attesa di aumentare le apps su Windows marketplace, Microsoft deve rendere il nuovo Windows touch più flessibile. Il successo della Xbox non si sta ripetendo con il marchio Surface, e la scelta di aprire a Flash, serve per differenziare Windows 8 e RT da iOSe dalla concorrenza.

Internet Explorer 10 apre a Flash
Internet Explorer 10 apre a Flash
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore