Internet Explorer 8 sarà compatibile con gli standard di default

Management

Microsoft vuole dimostrare di prendere sul serio standard e interoperabilità. L’anti flash Silverlight potrebbe sfidare Adobe Air anche offline

Microsoft prende sul serio i concetti di standard e interoperabilità e promette che al debutto Internet Explorer 8 sarà compatibile con gli standard di default.

Lo afferma Dean Hachamovitch, IE general manager, nel suo blog . Il browser ha già passato l’Acid2 test.

La prossima versione del browser avràtre modalità di rendering: il nuovo standards-compliant mode, IE7 rendering engine, e l’opzione

per i vecchi siti Web. Nei mesi scorsi Opera ha denunciato Microsoft all’Antitrust della Commissione europea per via del browser. Per fare luci sui dettaglli su IE 8 aspettiamo Mix 08.

Infine Microsoft potrebbe eventualmente portare Silverlight offline, come Adobe AIR, Google Gears e Mozilla Foundation Prism.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore