Internet Explorer 9 è in Beta

ManagementMarketingNetwork
Internet Explorer recupera contro Chrome

Microsoft ha rilasciato la beta di Internet Explorer 9. Il browser IE9 supporta accelerazione grafica, Html5, standard Web. Punta su velocità e integrazione Windows

Ieri sera a San Francisco, Microsoft ha svelato la Beta di Internet Explorer 9 per Windows 7 (32 o 64 bit), Windows Server 2008 e Windows Vista (e non per Xp). Già disponibile la versione in italiano. Di fronte a una folla di 200 giornalisti e partner, Dean Hachamovitch, corporate VP di Microsoft, ha descritto Internet Explorer 9 come “Un browser che usa l’intero PC e mette i siti Web al centro dell’esperienza“, dal momento che Internet Explorer 9 supporta gli standard come Html5. Significa che IE9 guarda a Windows sia sotto il profilo della potenza del processo grafiche che delle migliorie dell’interfaccia utente, spostando il mirino del computing dal browser al sistema operativo.

L’interfaccia utente è minimalista con una barra menu ridotta all’osso, i Tab sono più flessibili e si possono riorganizzare, oltre a mostrare i siti visitati più di frequente; la colorazione dei Tab aiuta a individuare meglio i siti aperti nel browser. Ma le maggiori novità di Internet Explorer 9 sono il supporto agli standard Web (specifiche di SVG, CSS3, HTML5, ECMAScript 5  – JavaScript) l’accelerazione hardware della grafica e i developer tool.

Download Manager riunisce in un’unica finestra download, controllo antivirus e monitoraggio sicurezza, il tutto integrato con la directory da cui si scaricano i file.

Internet Explorer 9 in Beta
Internet Explorer 9 in Beta

Per esempio la funzionalità Pinned Sites vuole sfidare Google: si tratta di bookmark trascinati nella Windows task bar per fare a meno (quando possibile) del motore di ricerca. Includono Jump Lists, menu per la navigazione diretta a specifiche aree. Dal task bar alla Jump Lists invece che via  browser significa dover cercare meno.

Il supporto all’accelerazione grafica HTML5 mette il turbo a siti rich media e crea un nuovo insieme di possibilità per Web designer. IE9 inoltre include un nuovo motore JavaScript detto Chakra che impiega Cpu multicore per migliorare la velocità. L’accelerazione grafica migliora l’uso del motore Bing: la prossima revisione di Bing (disponibile fra circa un mese) includerà live video sull’home page e line count per i risultati di ricerca.

One Box combina la finestra di dialogo della ricerca con la barra indirizzi. L’Add-on performance advisor mostrerà agli utenti se un’estensione sta rallentando il browser: secondo Hachamovitch, gli add-on causano il 75% di tutti i crash in Internet Explorer.

Secondo Net applications Internet Explorer è crollato dal 74% al 60% negli ultimi due anni, mentre Mozilla Firefox, Google Chrome e Apple Safari guadagnavano terreno alle spese di Microsoft. Enderle Group ritiene che con Internet Explorer 9 (come, nel gaming, con Xbox 360 Kinect) Microsoft vuole dimostrare di essere ancora moderna e non un “dinosauro”. IE9 ha scalato la marcia in fatto di velocità e punta sull’integrazione Windows: ora potrà forse tornare a scalare le classifiche del competitivo mercato browser

Scarica Internet Explorer 9 beta in italiano per Windows 7 o la versione per Windows Vista 32bit in italiano.

Internet Explorer 9
Internet Explorer 9
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore