Internet Explorer a rischio? Meglio cambiare!

NetworkProvider e servizi Internet
0 0 Non ci sono commenti

Lo afferma la società americana no profit Sans Internet Security Center,
che consiglia di usare Opera e Mozilla.

Nonostante le rassicurazioni di Microsoft riguardo la sicurezza, che dovrebbero avere risolto le vulnerabilità di Internet Explorer, si fanno sempre più numerose le voci di coloro che consigliano di usare altri browser, fino a quando i problemi non saranno realmente risolti. Tra questi c’è la società americana Sans Internet Security Center, una organizzazione no profit, che si spinge perfino a consigliare le alternative. Per esempio, sottolinea Sans, Mozilla e Opera. Dopo i numerosi problemi registrati le scorse settimane, Sans ritiene che sia troppo rischioso continuare a usare Internet Explorer, quindi perché continuare a farlo quando ci sono altri browser altrettanto validi? Questa la loro convinzione. Ovviamente Microsoft non è dello stesso avviso e ritiene che la vulnerabilità che ha creato così tanti problemi, infettando molti siti e diffondendo tra i computer worm e virus, sia stata risolta.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore