Internet Explorer cala con la scelta del browser in Europa

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
La UE accusa Microsoft di aver "barato" sul ballot screen, ma è stato un errore tecnico

In Francia, Germania e Italia Internet Explorer perde terreno da quando gli utenti possono scegliere il browser preferito su Windows

Per Microsoft la cattiva notizia è che il Ballot screen, come era prevedibile, fa scivolare Internet Explorer. La buona notizia è che non è un crollo verticale (almeno per ora).

Il browser di Microsoft Internet Explorer ha perso terreno nei principali mercati europei, come Francia, Gran Bretagna e Italia. Ma, secondo Statcounter, la quota di mercato di Internet Explorer a marzo è calato in Francia di 2,5% in un mese, in Gran Bretagna è sceso dell’1% e in Italia il declino si ferma all’1,3%.

Opera Software, animatrice dell’azione Antitrust contro Microsoft nella Ue, ha più che raddoppiato i download in Europa, ma non ha raddoppiato il market share.

Anche Mozilla si dice soddisfatta dell’andamento dei download con il Ballot choice.

Il costo del Ballot screen per Internet Explorer
Il costo del Ballot screen per Internet Explorer
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore