Internet Explorer ha meno bug di Firefox e Google Chrome

Workspace

Il confronto è stato condotto su tre versioni di anteprima: Internet Explorer beta 2, sulla beta di Google Chrome e sulla beta 1 di Firefox 3.1

Un test sulla sicurezza sfata un luogo comune: Internet Explorer sarebbe più sicuro dei rivali Firefox e Google Chrome . Il confronto è stato condotto su tre versioni di anteprima: Internet Explorer beta 2 (ma è uscita, ma solo per i tester, una nuova build ), sulla beta di Google Chrome (che solo ieri sera è uscito dalla beta) e sulla beta 1 di Firefox 3.1 (ora è in beta 2).

Il contest di caccia al bug di uTest ha dato i segenti risultati: sono stati rinvenuti 168 bug in Internet Explorer (con il 9% di falle non banali), 207 in Firefox (con il 24% di vulnerabilità da riguardare) e 297 in Chrome (con il 12%).

Tuttavia, nonostante questa piccola vittoria in ambito sicurezza, Internet Explorer non è il risultato il browser più amato: l’87% lo ha definito buono, ma nessuno eccellente sotto il profilo dell’usabilità; invece, Firefox è buono per l’81% ed eccellente per il 16%; Chrome usabile per il 74% e eccellente per il 10%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore