Internet Explorer ritorna a crescere

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Internet Explorer recupera contro Chrome

Dopo mesi di cali consecutivi, il browser di Microsoft inverte la tendenza. Internet Explorer mantiene lo scettro e riguadagna quasi un punto percentuale a spese dei rivali

Secondo Net Market Share, Internet Explorer ferma l’emorragia e, anzi, fa inversione a U, recuperando, dopo lo smacco del sorpasso (per sole 24 ore) di Chrome. Internet Explorer ha guadagnato lo 0.99%: è cresciuto dal 52.8% di febbraio al 53.8% di marzo, stando a Net Applications.

Il browser di Microsoft registra un incremento a spese dei quattro rivali, tutti in calo: Firefox scende dal 20.9% al 20.6%, Chrome dal 18.9% al18.6% (ma Chrome deteneva il 19.11% a dicembre), Safari dal 5.2% al 5.1%, ed Opera dall’1.7 all’1.6%. Il team di IE si felicita per l’inversione di tendenza. Gli utenti di Windows 7 hanno iniziato ad adottare Internet Explorer 9 come browser principale.

Anche se il Mobile browsing sta crescenfo, la navigazione su desktop detiene il 92.5% su Pc contro il 7.2% su smartphone e tablet. Nel Mobile vince Apple con Safari al 60.5 % (in discesa dal 61.2%), mentre il browser Android cala dal 18.6% al 18.3%, ed Opera Mini sale dal 14.4% al 15.4%.

Internet Explorer recupera contro Chrome
Internet Explorer recupera contro Chrome
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore