Internet Explorer sotto la soglia del 70%

Workspace

Internet Explorer perde ancora terreno: Net Applications fotografa un crollo del 7% in un anno. Invece crescono i browser di Mozilla, Google e Apple. Chrome sorpassa Opera

Il 2008 non è stato uno degli anni migliori della storia di Microsoft: Net Applications , dopo aver fotografato il calo di Windows , certifica anche quello di Internet Explorer. Il browser di Microsoft ha subìto un crollo del 7% in un anno.

Internet Explorer, calato per il settimo mese consecutivo, oggi è al 67.55 percento. Invece, Mozilla Firefox, Google Chrome e Apple Safari guadagnano a discapito di IE: Firefox detiene il 21,53% contro il 20,78% di tre mesi fa; Safari sale all’8,29% contro il 7,13% di novembre; Chrome ha sorpasssato Opera, e oggi ha l’1,12%.

In casa Microsoft, Internet Explorer 6 è crollato dal 30 all’attuale 19,21%, mentre IE7 è salito dal 44 al 47,32% di gennaio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore