Internet Explorer sposa Msn Search

Management

Google solleva la bandiera antitrust contro Microsoft

Internet Explorer 7 promuoverà l’uso di Msn Search nper incrementare le quote di mercato del proprio motore di ricerca, e Google non ci sta. Il motore di ricerca alza il cartellino giallo, e sventola la bandiera antitrust contro Microsoft, sia in Usa che davanti all’Unione europea. Il browser di Microsoft offrirà un vantaggio competitivo non legale al motore di ricerca di Microsoft, scelto come bandiera antitrust contro Microsoft di default. Microsoft ha risposto che gli utenti potranno modificare con semplicità il settaggio, ma Google non demorde. Del resto Internet Explorer, nonostante il lento declino delle ultime stagioni, è al comando della classifica dei browser con un invidiabile 85% secondo OneStat; e Google ha raggiunto a febbraio il 42,3% nella ricerca Usa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore