Internet: il mercato retail muove il 58% dell’E-Commerce

Workspace

Dati alla mano si può affermare che il settore del c.d. retail è la vera linfa vitale del commercio elettronico

LOS ANGELES, CA (USA). Con un fatturato pari a 51,5 miliardi di dollari nel 2004, i 400 siti web da cui si possono acquistare beni on line al dettaglio (c.d. retailer) rappresentano il 58% di tutte le vendite fatte in rete. I dati, divulgati all’ultima Internet Retailer 2005 Conference dimostrano che i navigatori nutrono un crescente sentimento di affidabilità e di garanzia verso numerosi siti di e-commerce. I Top 400 raggranellano ben oltre 1,1 miliardi di pagine visitate al mese, con stime di crescita per il prossimo futuro. Kurt Peters, editore della rivista Internet Retailer, afferma con una certa soddisfazione che in soli dieci anni il mercato del commercio on line si sta rapidamente avvicinando ai livelli del business fatto off line, con indubbi vantaggi per tutti gli operatori del settore. I settore più amati dai consumatori restano sempre quelli di Computer & Electronics, cui seguono i siti di viaggi e di abbigliamento. StudioCelentano.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore