Internet, ragazzi non solo entertainment ma studio

Workspace

Tecnologie modificano accesso a contenuti e didattica

Foggia – Sono aumentati tra i giovani, anche per il diffondersi di connessioni a banda larga, comportamenti che pongono al centro del rapporto con la rete la possibilita’ di accedere a una gamma di contenuti editoriali, musicali, cinematografici, informativi. Il fenomeno non si riscontra solo nell’ambito di contenuti destinati all’intrattenimento ma anche in quelli che riguardano studio e apprendimento. E’ quanto emerge da un’indagine condotta da ACNielsen, per conto dell’Osservatorio permanente dei contenuti digitali, su cinque fasce di utilizzatori di contenuti digitali, che sara’ presentata domani nell’ambito del seminario ‘Digital generation 2.0: ragazzi, scuola, tecnologie’ alla Nuova Fiera di Roma. [ StudioCelentano.it ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore