Internet: Warner Music sistema i propri bilanci con la vendita di musica digitale

Network

Decisamente rilevanti erano le perdite fino a poco tempo fa della Warner Music. Ora i bilanci sono leggermente migliorati

NEW YORK CITY, NY (USA). La Warner Music Group Corp. ha ridotto le perdite grazie alla vendita di musica digitale in rete. Le entrate sono cresciute del 4,4% (passando da 735 milioni a 767 milioni di dollari). L’azienda newyorkese ha registrato una perdita di ben 18 milioni di dollari, rispetto all’anno precedente in cui la perdita era calcolata intorno ai 45 milioni di dollari. A offrire una boccata d’ossigeno sono state le notizie relative alla vendita di musica via Internet, come per esempio attraverso iTunes. In questo settore i guadagni sono arrivati a sfiorare quota 35 milioni di dollari, rispetto ai 25 del quadrimestre precedente. Le vendite digitali includono sia la vendita di suonerie per cellulari sia i download a pagamento dei brani musicali disponibili nell’archivio on line. Secondo un analista di Jupiter Research, ci si attendono ottimi risultati nei prossimi anni da parte di Warner Music, che si pensa raggiungerà una crescita di oltre il 500% nei prossimi quattro anni. StudioCelentano.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore