Interoperabilità dei dispositivi nella casa digitale: i tool Intel

MobilityNetworkWlan

Le iniziative di Intel hanno portato alla disponibilità di servizi di
contenuti sui dispositivi collegati in rete.

Intel ha annunciato una serie di tool di testing che consentiranno agli sviluppatori di creare prodotti interoperabili per la casa digitale. «Nella visione di Intel della casa digitale, i consumatori saranno in grado di fruire dei contenuti sempre, ovunque e con qualsiasi dispositivo. La perfetta interoperabilità tra PC, dispositivi elettronici e applicazioni e servizi per la gestione dei contenuti è fondamentale per raggiungere questo obiettivo», ha affermato Kevin Corbett, Vice President e Chief Technology Officer del Desktop Platforms Group di Intel. «Questi nuovi tool e soluzioni sono destinati ad accelerare la disponibilità di prodotti interoperabili nel 2004». Intel ha inoltre annunciato i primi elementi di base validati per i requisiti Intel Networked Media Product Requirements (Intel NMPR), un insieme di direttive per lo sviluppo da utilizzare nella realizzazione di prodotti per la casa digitale che definiscono modelli di utilizzo comuni e una struttura di interoperabilità per ottimizzare la connessione di dispositivi alle piattaforme basate su Architettura Intel. Le soluzioni middleware di BridgeCo, icube, Mediabolic e Oregan Networks, validate per Intel NMPR, consentiranno ai produttori di dispositivi di offrire prodotti consumer interoperabili nei prossimi mesi. Anche il codice del software Intel è stato validato per Intel NMPR e viene attualmente utilizzato nel Digital Media Adapter del produttore di PC Lenovo, annunciato di recente. Intel e altre aziende hanno utilizzato i tool di test di validazione Intel NMPR, appena rilasciati, per eseguire test completi di interoperabilità sui prodotti. Questi tool costituiscono un complemento della suite completa di tool di sviluppo e codice di riferimento che Intel ha rilasciato lo scorso anno nel corso di IDF. I prodotti validati per Intel NMPR e quelli in fase di sviluppo sono inclusi nel nuovo Solutions Catalog, un elenco di prodotti on line. I tool Intel e il Solutions Catalog sono disponibili sul sito Web Intel Developer Network per la casa digitale all’indirizzo http://developer.intel.com/technology/dhdevnet/ . Per migliorare l’esperienza degli utenti con i dispositivi collegati in rete, è necessario che siano disponibili applicazioni e servizi di contenuti di livello superiore. Intel collabora con provider di servizi e contenuti per estendere i loro servizi oltre il PC fino ad altri dispositivi della casa. L’azienda è impegnata nello sviluppo di programmi e direttive per i contenuti della casa digitale con l’obiettivo di assistere fornitori di software e provider di contenuti in modo tale che i consumatori siano in grado di trasferire i contenuti tra i dispositivi collegati tramite Intel NMPR. Le iniziative di Intel a sostegno dei contenuti hanno portato ad altri annunci importanti, in particolare il supporto a livello di sviluppo per il servizio innovativo di jukebox RealNetworks Rhapsody Internet, che è ora disponibile in diversi Digital Media Adapter basati su tecnologia Universal Plug-n-Play (UPnP). Intel collabora con America Online, Inc. per estendere l’accesso al servizio di broadcast tramite Internet, Radio@AOL, oltre il PC fino ai dispositivi abilitati UPnP. Intel ha sviluppato il codice basato su tecnologia UPnP e lo ha e concesso in licenza a AOL per accelerare la disponibilità di Radio@AOL sui dispositivi della casa digitale collegati in rete.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore