Intesa storage per le piccole e medie imprese

AziendeMercati e Finanza

Acer e Hitachi Data Systems siglano un’alleanza strategica per essere più competitivi nell’ambito delle soluzioni storage destinate alle piccole medie imprese

Da una parte Acer, che attualmente occupa la quinta posizione nell’ambito del mercato server, secondo le ultime rilevazioni Gartner; dall’altra Hitachi Data Systems, società del gruppo Hitachi, marchio di riferimento nello storage. Le due aziende hanno deciso di mettersi assieme per favorire la realizzazione e la diffusione di soluzioni storage nell’ambito delle piccole e medie imprese. L’accordo ha valenza sull’intera area Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) ed è il naturale proseguimento di una collaborazione già avviata nei paesi dell’Asia Pacifico. Acer mette a disposizione la propria esperienza nell’ambito dell’implementazione e sviluppo del canale, per aumentare la propria presenza nel comparto delle Pmi, considerato dagli analisti un segmento in rapido e crescente sviluppo. Per Hds, invece, esperta nello storage rivolto al mondo enterprise, è un’occasione importante per entrare in maniera significativa in un settore nel quale fino a oggi non era presente. L’ obiettivo è portare le tecnologie storage di alto livello anche nel segmento delle piccole e medie imprese.

CANALE IN PRIMO PIANO Acer da sempre persegue una politica di vendita incentrata al 100% sul canale. Questa sua forza, oggi, rappresenta un valore aggiunto per la società e una grande opportunità per Hitachi Data Systems. Il canale Acer in Italia è oggi suddiviso in modo chiaro per coprire le diverse esigenze di mercato. Da una parte i distributori con diversi programmi attivi e i retail, cioè la grande distribuzione, dall’altra gli Acer Point, gli Active e gli Executive. Nel primo caso si tratta di circa 400 partner con vetrina sul cliente finale; nel secondo di partner, sempre circa 400, con focalizzazione su prodotti più professonali. Gli Executive, una settantina circa, sono invece i partner impegnati in business di alto livello, orientati verso le grandi aziende e le società corporate. A questi si aggiungono i Solution partner che non vendono solo prodotti, ma forniscono servizi a valore aggiunto. A questi Acer offre un ampio supporto per la vendita e di carattere tecnico, e affida loro anche l’assistenza dei prodotti in garanzia. I solution partner, 75 ad oggi, dovranno aumentare e diventare un centinaio, per seguire meglio il business che si apre con l’accordo siglato con Hds. ?I nostri solution partner sono già pronti per affrontare le nuove opportunità create dall’accordo – sostiene Alberto Scolari, Responsabile della Business Unit Server – il programma prevede la creazione di un nuovo livello, denominato Acer Storage SP, che affianca quello già esistente dedicato ai server e allo storage Altos?. I solution partner dedicati alla parte Hds storage verranno qualificati per fornire, anche in questo caso l’assistenza in garanzia. Verrà perseguita una politica di canale di alto livello per quanto riguarda la preparazione, in modo che i partner siano in grado di affrontare il mercato e le sue esigenze. L’ accordo con Hds, afferma Scolari, è stato molto ben accolto dai partner: ?Abbiamo già fatto un corso tecnico che ci ha fornito importanti segnali di una accoglienza straordinaria da parte dei partner… L’accordo è molto appagante per il canale…? Hitachi Data Systems, dal canto suo, vede in Acer, una grande forza che le permetterà di entrare nel segmento Pmi. ?L’accordo è particolarmente importante in Italia – sottolinea invece Serena Riganti, Responsabile di Canale di Hds Italia di fresca nomina – per la massiccia presenza di questo tipo di imprese?. Dopo aver conquistato il mercato enterprise, la società mira a conquistare una posizione di leadership nella fascia bassa. ?L’accordo – conclude Riganti – offre interessanti opportunità per entrambi; c’è una forte complementarietà tra di noi e non si crea alcuna sovrapposizione con Sun, altro nostro alleato, in quanto con loro siamo posizionati sulla fascia alta?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore