Intesa tra AgipPetroli e Ibm per larea retail

Aziende

Il Portale del Gestore riguarderà inizialmente più di 3mila punti vendita sul territorio nazionale, che poi saliranno a oltre 4mila

AgipPetroli ha scelto Ibm per la realizzazione del portale dedicato al gestore. Nellottica della societ dell Eni , scopo principale del Portale del Gestore sar quello di gestire lintero flusso di informazioni con la rete dei Punti Vendita dislocata sullintero territorio nazionale, grazie al proprio ruolo di mix di infrastrutture tecnologiche, interfacce, programmi applicativi e servizi di supporto. Altro obbiettivo delliniziativa di Agip naturalmente quello di mettere a disposizione anche dei gestori i sistemi informativi gestionali che possano essere di loro interesse. Nellambito dellintesa, Ibm si occupa della progettazione, dello sviluppo e della messa a regime di nuove soluzioni applicative, da implementare avvalendosi di tecnologie software WebSphere, oltre che dellopera dei Centre for Ibm e-Business Innovation e delle strutture di assistenza tecnica presenti nel nostro Paese. Per Agip, la prima fase del progetto coinvolge gi 3.300 gestori, che aumenteranno a 4.100 quando il portale giunger a compimento. Lintesa rafforza i rapporti gi esistenti tra Agip e Ibm, avviati nel 1998 con un precedente accordo, relativo allo sviluppo di soluzioni per le attivit industriali nei depositi e nelle raffinerie dellazienda.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore