Inversione a U di Asus: cancellato il dual OS

AziendeMarketingMobile OsMobility
Asus Transformer Book Duet è stato cancellato
1 0 1 commento

Asus ritira l’ibrido visto al Consumer Electronics Show di Las Vegas. Google vuole dispositivi solo Android. E Microsoft ha chiarito ad Asus la sua filosofia: nessun altro sistema operativo sui dispositivi Windows

Hanno vinto i veti incrociati. Asus avrebbe voluto lanciare quest’anno Transformer Book Duet, su cui giravano sia Windows 8.1 che Android, ma, dopo la presentazione al CES 2014, il dual OS con switch fra Android-Windows è stato depennato. Non apprezzato né da Microsoft né da Google, Transformer Book Duet TD300 di Asus non vedrà mai la luce. Lo riporta il Wall Street Journal (Wsj).

Asus sarebbe stata la prima azienda a scommettere sul dual OS di Intel. Aveva tolto i veli al Transformer Book Duet, l’ibrido su gli utenti avrebbero potuto scegliere se utilizzare Windows 8.1 o Android, decidendo quando effettuare lo switch. Ma niente da fare. Equipaggiato con processore Intel Core i7 di quarta generazione, il Transformer Book – a seconda delle necessità – poteva trasformarsi in un Windows tablet, un Android tablet, un notebook o perfino un desktop Windows. Con display multitouch staccabile da 13 pollici, l’ibrido era un full Windows 8.1-più-Android-4.2.2: l’unica cosa che non può fare è far girare le apps iOS, ma tutto il resto, lo faceva egregiamente.

Ma Google vuole dispositivi solo Android. E Microsoft ha chiarito ad Asus la sua filosofia: nessun altro sistema operativo sui dispositivi Windows, anche perché l’OS è calato sotto il 90% per la prima volta dagli anni ’90.

Dunque, Asus ritira l’ibrido visto al Consumer Electronics Show di Las Vegas, ma anche il desktop all in one Transformer AiO P1801 e P1802, presentati un anno fa. Microsoft difende il mondo business con le unghie, impedendo l’ingresso ad Android. Invece Android, che ha da poco superato iPad nel mondo delle tavolette multitouch, vuole bloccare l’avanzata (per ora lenta) di Windows sui tablet, mentre Windows Phone si fa già largo nel Mobile.

Nel 2013 Android ha superato iOS nei tablet, primo con il 62% e iPad secondo con il 36%. Secondo Gartner, i tablet Android hanno registrato un incremento del 127% e l’OS di Google detiene lo scettro del mercato Os tablet. Microsoft ha raddoppiato market share dall’1 al 2,1%. Terzo vendor del mercato tablet è Asus con il 5,6% (merito delle buone vendite del convertibile Transformer Book T100), dietro a Samsung (seconda con il 19.1%) e Apple con il 36%; Amazon è quarta con il 4,8%, chiude la Top Five la cinese Lenovo con il 3,3%.

Microsoft nega di aver compiuto pressione su Asus: “La nostra policy non è cambiata. Microsoft continuerà ad investire con gli OEM per promuovere i migliori OEM e le migliori esperienze Microsoft ai nostri clienti comuni.”

Asus al CES 2014

Image 1 of 5

Asus Transformer Book Duet
Funziona da Windows tablet, Android tablet, ma anche da notebook o perfino desktop Windows

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore