Iomega Rev per l’imaging medicale

CloudServer

Si tratta di un recente campo di applicazione nel quale la soluzione di
Iomega si è rivelata in grado di fornire il necessario supporto

Boston Scientific, ideatore dell’iLab Ultrasound Imaging System, ha scelto il drive Iomega REV e i suoi dischi REV removibili da 35GB per l’archiviazione e la gestione dei file relativi alle ecografie intravascolari (IVUS). I file IVUS sono immagini dinamiche da 30 fotogrammi al secondo realizzate da un catetere a immagini all’interno dei vasi sanguigni che aiutano i medici a diagnosticare e curare le malattie arteriose e i disturbi cardiaci. Un tipico file IVUS richiede di 1GB di storage, necessitando così di numerosi dispositivi storage tradizionali in termini di gestibilità e semplicità d’uso. I drive ottici-magnetici e i masterizzatori DVD impiegavano dai 15 ai 20 minuti per registrare ogni singola pratica dei pazienti. Il drive e i dischi removibili Iomega REV hanno permesso di raggiungere lo stesso risultato in due o tre minuti. Oltre a soddisfare i requisiti di cattura, storage e archiviazione dei file critici di pazienti di Boston Scientific, Iomega REV Backup Drive ha aumentato la capacità di storage tenendo conto dell’utilizzo efficiente del Boston Scientific iLab System. In base alle dimensioni dei singoli file dei pazienti, ogni disco REV da 35GB può tenere fino a 35 record, semplificando ulteriormente il processo di backup e di archiviazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore