iOS 10 in download: Le 10 funzionalità-chiave

Aziende
iOS 10 in download: Le 10 funzionalità-chiave
0 2 Non ci sono commenti

Gli utenti di iPhone e di iPad potranno scaricare Apple iOS 10, dalle ore 19.00 in poi. Ecco la Top 10 delle caratteristiche della nuova versione della piattaforma mobile

Oggi Apple rilascia iOS 10. La nuova versione della piattaforma mobile sarà in download alle 19:00, ora italiana. Ecco le 10 funzionalità-chiave della decima edizione del sistema operativo per iPhone e iPad.

1) L’OS di Apple è stato ottimizzato, vanta un nuovo centro di controllo e guadagna widget che compaiono sulla schermata di blocco e su quella Spotlight.

2) La novità maggiore è l’apertura di Siri a terze parti. In iOS 10, infatti, Siri allarga lo spettro d’azione, lavorando con le apps. Ora sarà possibile usare Siri con app come Lyft, Spotify, YouTube e WhatsApp.

3) Il nuovo iMessage diventa più interattivo e mutua opzioni interessanti da altre app esistenti (GIF, sticker, disegni sulle immagini ecc), allontanandosi progressivamente dall’essere una semplice app di messaggi, per puntare a progetti più ambiziosi. L’azienda di Cupertino ha svolto un buon lavoro, ma non sembra che possa competere con Facebook Messenger, Snapchat e WhatsApp finché rimane un’esclusica iOS.

iOS 10 in download: Le 10 funzionalità-chiave
iOS 10 in download: Le 10 funzionalità-chiave

4) Il 3D Touch sul lock screen permetterà di accedere ed interagire con apps via notifiche, senza dover aprire davvero l’app in questione. Lo smartphone userà lo scanner per le impronte digitale per verificare l’identità reale dell’utente.

5) Una piccola, ma apprezzata novità potrebbe essere Rise to Wake, una nuova funzione in lockscreen che potremmo tradurre con “Alza per Accendere”. Semplice ma efficace: permette di accendere il display non appena si solleva l’iPhone da una superficie pian. Sfortunatamente, funzionerà solo su iPhone 6s, iPhone 6s Plus ed iPhone SE, iPhone 7 esuccessivi. Il motivo della compatibilità limitata è semplice: Rise to Wake si serve del co-processore di movimento M9 per non avere un impatto eccessivo sulla durata della batteria (poi, certo, ci sono ragioni di marketing: certe funzionalità limitate servono per incentivare l’upgrade a nuovi dispositivi). E il co-processore M9 è disponibile solo dall’iPhone 6s

6) Le notifiche mostreranno più informazioni sul lock screen, evitando l’esigenza di aprirle per accedere a più notizie.

7) Photo ora è in grado di raggruppare le immagini in categorie grazie all’appredimento e utilizza il riconoscimento facciale per amici e famiglia. Le foto del cane saranno sempre nello stesso postoIl risultato ricorda molto Google Photo, ma a differenza di questo, che carica le immagini sul cloud, Apple fa tutto sul telefono stesso. In maniera meno efficente, ma con maggiore privacy.

8) Music concentra tutto sulle librerie, mentre le Maps, ridisegnate, rende più facile guidare la macchina e ricordarvi dove avete parcheggiato.

9) L’app HomeKit consente di controllare il sistema di domotica in modo più semplice, anche se non è il più potente.

10) I possessori di iPhone 4S o 4, di iPad 1, 2 e 3 e del primo iPad Mini non potranno scaricare l’aggiornamento. Gli utenti dei dispositivi devono sapere che iOS 10 richiederà uno spazio di archiviazione di almeno 1.4 GB. Si consiglia di: effettuare il backup dei dati su iCloud o sul PC o Mac tramite iTunes; rimuovere le applicazioni inutilizzate; aggiornare le applicazioni in uso; memorizzare sempre password e ID Apple.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore