iOS 11 al debutto. Come prepararsi, le novità più importanti

Mobile OsMobilitySistemi OperativiWorkspace

iOs 11 è ora disponibile, come prepararsi all’update e le novità più importanti destinate a cambiare il vostro rapporto con i device della Mela. Un vero plus di usabilità per iPad e iPad Pro

Sono trascorsi pochi giorni dal lancio di iPhone X e ora è ufficiale iOS 11 il nuovo sistema operativo per iPhone e iPad che in verità ha ancora poco da svelare, perché da tempo è in mano agli sviluppatori e non solo. Il rilascio sui dispositivi sarà graduale, e come è consuetudine di Apple sarà il vostro dispositivo a segnalare a ognuno la disponibilità per scaricarlo direttamente dal device e poi installarlo.

Intanto il consiglio migliore da dare è quello di iniziare ad aggiornare i dispositivi all’ultima versione disponibile, ma anche liberare quanto più spazio possibile perché si tratterà di un aggiornamento corposo in quanto “major release”.

Apple ha già comunicato i dispositivi per i quali è pensato iOS 11, si parte da iPhone 5s e iPhone SE e versioni successive, da iPad mini 2 e da iPad di quinta generazione per arrivare a tutte le versioni di iPad successive, compresi ovviamente i modelli Pro, e infine potrà essere installato anche da iPod Touch di sesta generazione.

iOs 11, lo ricordiamo tronca anche il supporto per le app a 32 bit. Ultima raccomandazione, prima di procedere all’aggiornamento è quella di fare backup, anche semplicemente su iCloud. Generalmente non si riscontrano problemi di sorta con gli update Apple, ma intanto potrete rilassarsi un po’ di più durante la procedura. 

Apple iOS11 - Nuova Dock
Apple iOS11 – Nuova Dock

Si sa anche molto bene quello che non ci sarà, e cioè la possibilità di scambiarsi denare con un semplice messaggio via Chat, già prevista inizialmente solo per gli Usa, il sito di Apple comunica come questa funzione comunque sarà disponibile più avanti. 

iOS 11 le novità più importanti

Tra le novità più importanti senza dubbio meritano di essere segnalate la nuova app File, per tenere in un unico posto tutti i documenti e accedervi immediatamente, una sorta quasi di repository indicizzato, unificato per tutti i vostri dispositivi iOS, ma anche su Dropbox. Dal nuovo Dock potrete navigare direttamente nella cartella File e soprattutto il Dock ora sarà sempre disponibile da qualsiasi schermata, con segnalate di lato a destra le app aperte più di recente. 

La nuova App File di Apple iOS 11
La nuova App File di Apple iOS 11

Le novità relative al multitasking invece prevedono la possibilità di aprire e affiancare all’app in uso un’altra app pescata dal Dock in modo immediato, si aggiunge la possibilità di drag and drop da un’applicazione a un’altra per esempio trascinando semplicemente una foto, mentre con Apple Pencil si possono commentare i PDF o gli screenshot senza aprire altre app, semplicemente toccando lo schermo con la Apple Pencil. 

Sempre a livello di interazione cambia anche la modalità di utilizzo della tastiera per cui simboli e caratteri alternativi sono subito disponibili semplicemente indugiando su un tasto e muovendo il dito leggermente verso il basso. 

Drag and Drop di una foto in Email
Drag and Drop di una foto in Email

Siamo al grande passo avanti relativo alla realtà aumentata, abilitata da iOS 11 con i dispositivi abilitati sarà possibile simulare scenari nuovi per esempio relativi per esempio alla propria casa, ma soprattutto a beneficiarne, come visto nelle demo del keynote di presentazione di iPhone X, le applicazioni più divertenti riguarderanno inizialmente il mondo dei giochi con nuove possibilità immersive. 
Non è tutto qui, iOS 11 riserva una serie di strumenti in più per godere al meglio le proprie foto, per esempio la funzione Loop in grado di sfruttare le foto più adatte per dare ulteriore movimento ad esse e una serie di filtri di livello.
Da oggi è del tutto rivisitato anche App Store, con i consigli degli esperti, liste a tema e tutorial per vivere meglio l’esperienza con le app. 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore